Innovazione

Innovazione multidisciplinare per rendere migliore il futuro

L'innovazione non è solo tecnologia, ma è piuttosto una visione completa di come dovrebbe essere il futuro e che richiede cambiamenti in molti ambiti. L'innovazione è guidata dai bisogni, dalle ambizioni e dai sogni delle persone e richiede che le persone in posizioni diverse nella società cambino il modo in cui lavorano e vivono.

L’approccio sistemico riconosce che l’innovazione non si manifesta solo come adozione di nuove tecnologie, ma richiede anche un equilibrio tra nuove pratiche, tecniche e modalità alternative di organizzare e gestire, per esempio, i mercati, il lavoro, il possesso dei sistemi di produzione e la distribuzione dei benefici

Il CRIS si propone come agente di cambiamento offrendo servizi innovativi in termini di technological and social innovation, adottando un approccio partecipativo bottom up, promuovendo progetti ed iniziative con un marcato orientamento al coinvolgimento della comunità. La teoria dei sistemi di innovazione riconosce che ci deve essere un buon mix di fattori per l'innovazione, ma è difficile stabilire in anticipo il mix perfetto: i sistemi e le politiche di innovazione devono essere adattativi Un Sistema di Innovazione, oltre che da ricercatori e consulenti è costituito da attori della società pubblica, privata e civile, quali operatori dell’industria di trasformazione, fornitori di input, rivenditori, policy maker, consumatori e ONG.

È importante avere soggetti intermedi che connettono i diversi attori coinvolti nelle traiettorie di innovazione sta diventando evidente. Questo tipo di intermediario non deve mediare relazioni individuali, quanto piuttosto essere un intermediario sistemico, gestire una relazione tra soggetti o collettiva
Il CRIS agisce esattamente come mediatore di innovazione, il cui scopo principale è quello di costruire legami appropriati alla natura sistemica e facilitando l’interazione tra i diversi attori coinvolti nel processo di innovazione.

  • Valutazione della maturità digitale delle imprese per la realizzazione di iniziative ad hoc con un obiettivo conoscitivo funzionale a mettere in evidenza i punti di forza e le aree di miglioramento dell’attuale sistema organizzativo;
  • Progetti di promozione della transizione digitale e sostenibile mirati allo sviluppo di servizi IT di base e avanzati e prevedono l’offerta di consulenza e supporto per la digital transformation delle imprese cooperative;
  • Ricerca e sviluppo in collaborazione con hub universitari di modelli di valutazione del capitale intellettuale delle PMI per individuare le componenti knowledge-based distintive e abilitanti dell’organizzazione;