Meuccio Ruini

Meuccio Ruini (Reggio Emilia 4 dicembre 1877- Roma 6 marzo 1970)

Studioso e scrittore di diritto, di economia e di storia, Deputato della montagna reggiana, volontario in guerra con medaglia d’argento, promotore del Comitato di Liberazione Nazionale e del corpo dei volontari della libertà, più volte Ministro, Presidente del Comitato di Ministri per la Ricostruzione, del Consiglio di Stato e della Commissione per la Costituzione alla Costituente, rappresentante d’Italia al Consiglio d’Europa, Presidente del Senato della Repubblica Italiana e del C.N.E.L., Senatore a vita”.

Nel 1952 è stato il primo Presidente di AGCI, l’Associazione generale delle Cooperative Italiane, carica che ha mantenuto fino al 1958, a coronamento delle sue idee “cooperativistiche” che, già anni prima, lo avevano portato a promuovere lo sviluppo della Cooperazione, quale importante via, unitamente all’accrescimento della produzione nazionale.